Filosofia di gioventù dibatte

La gioventù dibatte si propone i seguenti obiettivi pedagogici:

  • Partecipare: Obiettivo del dibattito è di promuovere il concetto di cittadinanza presso i giovani. Questo scopo va raggiunto in modo dinamico e in rapporto con delle attività, nelle quali i giovani si possono riconoscere e investire attivamente.

  • Organizzare: L’investimento attivo dei giovani presuppone la presenza di formatori e relatori, ma esige parallelamente una partecipazione giovanile attiva per la concretizzazione di progetti.

  • Capire: Ogni progetto proposto dal La gioventù dibatte dà spunto di riflessione sul proprio ruolo nella società, oppure lancia temi legati alla cittadinanza sui quali è utile ragionare.

  • Dibattere: Ogni progetto deve creare un dibattito tra i partecipanti. Il dibattito può essere svolto durante le attività in maniera informale, oppure inserirsi nel progetto più strutturato La gioventù dibatte.

  • Moltiplicare: Ogni progetto deve poter essere adattato alle realtà regionali specifiche. Lo scopo è di plasmare, nelle varie regioni o nei vari comuni, dei formatori autonomi in grado di assumere e sviluppare le attività in relazione alla cittadinanza.

  • La gioventù dibatte offre un metodo dove i giovani possono esprimere le loro opinioni liberamente e senza giudizio in una cornice rispettosa. Inoltre è possibile confrontarsi sportivamente in un confronto-dibattito (concorso): una fusione di collaborazione e competizione.