La democrazia non cade dal cielo - La gioventý dibatte
 
 
 
 

La democrazia non cade dal cielo

In un paese come la Svizzera, dove il popolo è chiamato a esprimere continuamente il proprio parere per questioni che concernono tutti i settori sociali, è importante sostenere e stimolare i giovani ad assumere un ruolo attivo nei processi decisionali. Negli ultimi anni, diversi studi nazionali e internazionali hanno mostrato che in Svizzera i giovani non possiedono le conoscenze e la consapevolezza necessarie per esercitare il ruolo attivo di futuri cittadini.

 

«La gioventù dibatte» è uno strumento, tra altri, dell’educazione alla cittadinanza, il cui scopo è quello di promuovere la pratica del dibattito fra i giovani e di stimolarli a partecipare alla vita democratica, perché, anche in Svizzera, la democrazia non cade dal cielo. La capacità di formulare una propria opinione e difenderla costituisce il fondamento per un’attiva partecipazione nella società democratica odierna.

 

Educazione alla cittadinanza

«La gioventù dibatte» promuove l’educazione alla cittadinanza come pure il potenziamento delle capacità linguistiche.

Il progetto è in sintonia con le normative svizzere, nel solco delle direttive della formazione europea.

 

L’educazione alla cittadinanza non si limita unicamente al dibattito. Un criterio di qualità de «La gioventù dibatte» è quello che unisce le capacità linguistiche con quelle conoscitive. I giovani vengono motivati a immergersi in tematiche politiche d’attualità e ad approfondirne i contenuti. Unicamente coloro che hanno capito esattamente la problematica e i suoi risvolti potranno confrontarsi in un dibattito di qualità. Attraverso questo metodo si possono così testare le capacità retoriche, ma anche quelle conoscitive dei giovani.


Attualità

 

  • Date di formazione

    Ecco i prossimi corsi di formazione:†

    Mendrisio:
    19 e 26 aprile 2016

    Breganzona / Bellinzona:
    20 aprile e 4 maggio 2016

    Lugano:
    10 e 17 maggio 2016

    Per maggiori informazioni non esitate a contattare Chino Sonzogni:
    sonzogni@lagioventudibatte.ch†

    Mehr